L’ospedale Riuniti di Foggia comunica i dati relativi alla prima fase della campagna di vaccinazione.

L’ospedale Riuniti di Foggia comunica i dati relativi alla prima fase della campagna di vaccinazione anti Covid-19riservata agli operatori sanitari del Policlinico Riuniti di Foggia a partire dal 27 dicembre 2020 fino al 23 gennaio 2021.  ​

La somministrazione della seconda dose per tutti gli operatori sanitari è iniziata il 18 gennaio scorso, a regime dal 22 gennaio. Oltre il 90% degli operatori prenotati si è vaccinato Totale vaccinazioni effettuate: 3.197 (3.021 prime dosi e 176 seconde dosi)

Totale genere: uomo 1.413– donna 1.783

Vaccinazioni per categoria (prima dose)

· 700 medici (73%), di cui: 53 (83%) universitari, 459 (79%) ospedalieri e 198 (60%) in

formazione specialistica

· 1.104 infermieri (70%)

· 436 OSS (68%)

· 131 laboratoristi (76%), per es. biologi e tecnici

· 233 altri operatori sanitari (82%), per es. fisioterapisti e tecnici di radiologia 

· 398 tecnici e personale non sanitario (53%),​

per es. personale ditte esterne impegnati in

reparti Covid

· 14 laboratoristi dell’IZS di Puglia e Basilicata

Vaccinazioni per categoria (seconda dose)

· 93 medici (10%), di cui: 11 (17%) universitari, 75 (14%) ospedalieri e 7 (2%) in formazione

specialistica

· 41 infermieri (3%)

· 17 OSS (3%)

· 3 laboratoristi (2%)

· 15 altri operatori sanitari (6%)

· 5 tecnici e personale non sanitario (0.7%) 

· 2 laboratoristi dell’IZS di Puglia e Basilicata

Possiamo dire che nonostante manchino i vaccini il servizio  di vaccinazione sta andando bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *